Ciclofficina popolare Luigi Masetti

la ciclofficina LUIGI MASETTI è aperta il
MARTEDI e il MERCOLEDI dalle 17 alle 20
Passa a riparare la tua bicicletta!

La ciclofficina popolare Luigi Masetti è attiva all'interno dello spazio sociale 100celleaperte dal 2010.
Intitolata al ragioniere anarchico pioniere dei cicloviaggi, la Masetti è una ciclofficina rigorosamente "low profile"; la più piccola ciclofficina di Roma con turni scalcinati ma appassionati, ricavata in uno spazietto all'interno/esterno della struttura di via delle resede, 5.


Un luogo in cui chiunque può riparare la propria bicicletta o costruire nuove bici.
Ma anche il luogo in cui scambiarsi esperienze e informazioni sulla manutenzione
e la riparazione, oltre che sulla vita a due ruote.
Quando ce la fa, la ciclofficina organizza corsi di autoriparazione e attività sociali
di intervento nel territorio di promozione della mobilità sostenibile proponendo
l'utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto, promuovendo il recupero di
biciclette destinate alla spazzatura e una cultura diversa di mobilità.

Sopra la ciclofficina, un murale dedicato a Luigi Masetti e ai suoi viaggi in giro per il mondo.
Chi era Luigi Masetti? Qualche riga per saperne di più: https://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Masetti

 

 

 

 

   CORSO DI CICLOMECCANICA 2° LIVELLO
   (chi ha frequentato il primo corso è già facilitato avendo seguito
   tutti gli argomenti teorici del primo)

   Date: 21/03 - 28/03 - 04/04 - 11/04
   Orario: 18,30/20,30
   Numero massimo partecipanti 6
   Location: in ciclofficina (indoor e outdoor)
   Iscrizioni: direttamente in ciclofficina durante gli orari di apertura  (oggi, domani e martedì 21)
   e lunedì 20 dalle 19,30. Ci sarà un foglio su cui segnare

   L'obiettivo del corso è quello di rendere ciascun partecipante in grado
   di smontare e rimontare completamente una bici "da ciclofficina",
   utilizzando  componenti di recupero.
   Durante i 4 incontri si lavorerà collettivamente
   (non più di 3 persone per gruppo di lavoro su una bici).
   Le nozioni teoriche saranno quelle minime strettamente correlate
   al lavoro in esecuzione.
   La partecipazione è limitata perché lo spazio quello è, se ci saranno
   più di 6 richieste non cacceremo via nessuno, ma ovviamente la pratica
   e l'uso delle attrezzature sarà riservata ai primi 6 iscritti.
   Il corso è auotogestito e tutt* dovranno farsi carico del buon uso di spazi e attrezzi.
   Non si parlerà di riparazioni o sostituzione di componenti etc. perché il corso è focalizzato sulla
   costruzione, useremo e monteremo componenti integri e ben funzionanti sebbene di recupero.

   Non rilasciamo attestati nè crediti formativi! :D

   N.B.  - Durante le giornate del corso la ciclofficina funzionerà normalmente per chi ne avesse
   bisogno dalle   15 alle 18, dopo le 18 compatibilmente con lo spazio disponibile e in base alla
   presenza di un/una ciclomeccanic*.
   Dopo la Ciemmona potremo tenere incontri più easy su riparazioni e manutenzione....

 




 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CORSO DI CICLOMECCANICA
MERCOLEDI 2-9-16-23 NOVEMBRE 2016_H. 18.30 ALLE 20

Programma dei 4 incontri:

2 novembre
Teoria: come è fatta la bicicletta
•    Tipi di telaio e materiali
•    Le misure
I componenti soggetti a rotazione:
•    Movimento centrale
•    Pedali
•    Mozzi
•    Sterzo
La trasmissione
•    Catena
•    Guarniture, pedivelle e corone
•    Pignoni e ruota libera
•    Cambio anteriore e posteriore
•    Comandi dei cambi
Pratica: Le regolazioni ottimali per rendere efficiente e sicura la bicicletta (freni, sella, manubrio, checkup inconvenienti). Smontaggio ruote, pneumatici e cameredaria, riparazione delle forature. Lubrificazioni.

9 novembre
Teoria: come è fatta la bicicletta
I freni
•    Tipi di freni
•    Le leve
•    La compatibilità leva/corpo freno
•    Le regolazioni
Sterzo e manubrio
•    Tipi di attacchi, pipe, stem
•    Le misure e gli assetti degli attacchi e dei manubri
•    Tipi di manubri
Pratica: Sostituzione cavi e guaine freni e cambio. Sostituzione pattini freni. Regolazioni cambio e deragliatore. Interventi di emergenza in caso di rotture dei cavi. Smagliatura e riammagliatura della catena. Regolazione serie sterzo.

16 novembre
Teoria: come è fatta la bicicletta
Le ruote
•    Come è fatta una ruota
•    I raggi
•    Incroci e misure.
•    Coperture e cameredaria
La sella
•    Tipi di selle
•    Regolazioni e misure
Pratica: Sostituzione dei raggi rotti. Interventi di emergenza in caso di rottura dei raggi. Centratura della ruota.

23 novembre
Teoria: quale tipo di bici è più adatta alle varie situazioni.
•    Cosa è meglio acquistare, il nuovo e l’usato.
•    Cosa e dove non bisogna acquistare con un occhio alla qualità
•    L’autocostruzione di una bici
•    La bici da tutti i giorni
•    Bici da viaggio
•    I piccoli attrezzi da portare quotidianamente con se e l’officina da viaggio.
Pratica: Checkup e manutenzione completa prima di partire.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

COMUNICATO DELLA RETE DELLE CICLOFFICINE POPOLARI ROMA EST_settembre 2016

La rete delle ciclofficine popolari del quadrante Est di Roma,
nasce con l'intento di condividere percorsi in comune all'interno dei rispettivi municipi e per poter fare delle proposte per il miglioramento
della mobilità ciclo-pedonale ed, in via generale, per la riqualificazione del territorio.
Riteniamo importante concentrare l'attenzione sul Parco Archeologico, ma riteniamo che ancora più importante sia l'accessibilità al territorio
da parte dei cittadini.
L'apertura degli accessi al parco su via Casilina, via Papiria, via degli Angeli/Aeroporto e Togliatti, creerebbe  dei passaggi immediatamente
fruibili da quanti utilizzano la bicicletta come mezzo di trasporto nei percorsi casa/scuola/lavoro, nonché un collegamento strategico fra le linee metropolitane A e C e tra i municipi (V, VI, VII) confinanti tra  loro tramite il parco stesso.
Questi sono i primi punti fondamentali che abbiamo individuato:

•       Arginare l’appropriazione di parte del parco da parte degli sfasciacarrozze, che considerano quel territorio come loro e per questo
recintato e difeso da cani sciolti all'arrivo dei curiosi. Se ad oggi non si è ancora trovata una soluzione per il trasferimento degli sfasciacarrozze, quantomeno è possibile, da subito e con interventi minimi, delimitare nuovamente i confini tra questi e il parco, mettendo in sicurezza i tracciati
di attraversamento.
•       Attuazione di interventi seri di moderazione della velocità dei mezzi a motore sulle strade confinanti con il parco.
•       Realizzazione di attraversamenti ciclopedonali protetti per l’accesso al parco, privilegiando i punti di connessione con il Grab.
•       Manutenzione della ciclabile sulla Togliatti e creazione di collegamenti protetti fra la stessa e i punti di accesso al parco.

E’ purtroppo esperienza comune come qualsiasi intervento di “sistemazione” degli spazi verdi nella città che prescinda dall’accessibilità
semplice agli stessi, li condanni nel tempo a diventare terra di nessuno, spesso oggetto di mira di interessi affaristici e speculazioni,
limitandone anche la percezione da parte dei cittadini come un bene comune da salvaguardare.
Crediamo che la realizzazione di questi pochi punti debba costituire solo il primo passo di un percorso collettivo affinché il PAC non rimanga
un disegno su una carta topografica, ma un vero bene comune per tutti coloro che vivono in questo quadrante della città. 
Chiediamo che la costruzione di questo percorso non sia confinata in tavoli “tecnici”, ma sia il frutto di una costante partecipazione e
consultazione degli abitanti dei territori su cui insiste l’area del parco, non vorremmo trovarci di fronte all’ennesima dichiarazione di intenti
o a inaugurazioni come i tanti tristi teatrini politici di cui ancora conserviamo memoria.

Rete delle Ciclofficine Popolari Roma Est-

Ciclofficina Popolare Luigi Masetti – Spazio Sociale 100celle Aperte

Ciclocasale LSA 100celle

Ciclo delle ciliegie

Ciclofficina pirata del quadraro

Ciclofficina corto circuito

Ciclofficina la gabbia